sabato 8 ottobre 2011

Tarocchi virtuali

L'origine esatta dei tarocchi non è nota, ma si pensa siano di provenienza indiana e che siano stati importati in Europa dagli zingari. Il più antico mazzo noto sembra essre apparso nel XIV secolo. Ai tarocchi ci si può credere come non credere, ma ora che inizia l' inverno e bisogna riabituarsi a stare più chiusi in casa perchè non usarli come passatempo? Magari chissà, se le previsioni risultassero positive, non sarebbe male si avverassero. Ps.: appena sotto all' immagine della zingara troverete una pubblicità, immediatamente sotto a questa, ci sono le varie opzioni da scegliere: amore, denaro ecc. ecc. e anche altre forme di previsioni, tipo i bambù con il numero. Good luck!

Nessun commento:

Posta un commento